giovedì 10 gennaio 2013

Un compleanno da ricordare.

Il giorno del mio compleanno come è stato?
'Na traggedia!!!..
Tra spidocchiamento figli, un paio di visite mediche programmate da tempo e un Adone con i postumi di un'influenza intestinale.
Ecco che mi son tolta anche la fobia dei pidocchi. Ora li ho visti questi bastardissimi, li so riconoscere e posso anche combatterli.
Diciamo che la fobia me la sarei tenuta anche volentieri e volentieri avrei preferito ignorare la loro anatomia (perdipiù il giorno del mio compleanno..), ma la vita delle mamme è costellata di contrattempi simili.
Però, dai, tra tutto questo trambusto c'è stata anche una torta con confettura di ciliege e candeline annesse (lo ammetto, nello spegnerle ho desiderato lo sterminio di tutti i pidocchi del mondo), l'incontro inatteso in ospedale (la dottoressa che doveva farmi l'esame) con un'amica di vecchia data e persa di vista, il dono di Genietto di una poesia bella, ma davvero bella, il disegno di J.J. di una torta un pò cubista. E poi a sera l'Adone, nonostante i suoi disturbi intestinali, ci ha portati a prendere un aperitivo sontuoso. I bambini hanno spazzolato tutto e io mi son concessa un buon bicchiere di Nebbiolo.
Poi tornando a casa ho detto: - Non è stata poi così male questa giornata, in fondo siamo stati tutto il giorno insieme -.
Genietto e J.J.(senza più i suoi dread, sigh!) hanno risposto: -Vero! Lo rifacciamo? -.

Ora sono immersa nell'arduo compito di sterilizzazione casa, ma poi sabato mi aspetta Venezia. E si, i regali non sono ancora finiti..

2 commenti:

  1. Possibile?!? Noto punti di contatto tra i due riti celebrativi!!
    Traggedia di giornata, Marito moribondo, serata in famiglia... Però la mia torta è finita bruciata, mannaggia, e abbiamo ripiegato su un mochi giapponese in cui infilzare la candelina :)

    Un abbraccio grande, e il mio augurio per te è che i regali non finiscano mai!
    :)

    Alice festeggiatrice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Alice co-compleannizzatrice (colpa tua che mi ispiri!) si vede che qualche strano influsso viaggiava avanti e indietro tra i continenti... Farò un'indagine, ne conosco almeno un'altra che è nata lo stesso giorno.
      Comunque tanti auguri anche a te! Pure se in ritardo, valgono lo stesso. E magari i regali non finissero mai, pure se in ritardo li accettiamo lo stesso!!

      Elimina