mercoledì 19 dicembre 2012

Tu scendi dalle stelle (2)..

Esattamente un anno fa, il 19 Dicembre, vedevo per la prima volta in foto il viso del mio secondo figlio. Scoprivo il suo nome, la sua storia. Ho pianto davanti a quella foto, lacrime di gioia, come un fiume a lungo trattenuto che finalmente trova la via..
Esattamente un anno fa immaginavo la mia, la nostra vita con lui.
E' passato un anno, così intenso, un concentrato di vita in un tempo in fondo breve. Le nostre vite hanno corso in avanti e ora noi quattro siamo indissolubilmente una famiglia.
Questa è la famiglia che sognavo e mi sento così fortunata. Ringrazio chi ha tenuto la sua mano sulle nostre teste, e ci ha infuso il coraggio, la pazienza.
Ringrazio i miei figli, a cui è toccato il compito più difficile, perchè non avevano ancora le spalle larghe che abbiamo noi.
Questo Natale ha per noi un senso che nessuno spot pubblicitario, nessun tentativo consumistico potrà scalfire.
Noi siamo pronti per partire, andremo a trascorrerlo al mare, con persone che ci vogliono bene e ci godremo ogni singolo rito, come se fosse nuovo.
Il mio augurio per tutti e di riuscire a guardare il mondo con gli occhi nuovi di un bambino che lo vede per la prima volta.

3 commenti:

  1. Bellissimo. I migliori auguri davvero di buone feste: ogni giorno e' una festa.

    RispondiElimina